venerdì 28 settembre 2007

Una maglietta rossa per la Birmania



per solidarietà con i monaci e tutti gli altri manifestanti non violenti birmani:

"Venerdì 28 settembre indossiamo una maglia rossa. Chiunque legga questo messaggio lo trasmetta a quante più persone sensibili a questo gravissimo problema gli sarà possibile. GRAZIE DI CUORE".

giovedì 27 settembre 2007

Mi son lasciata...

... prendere la mano ed ho acquistato su Amazon France questi due libri di Sylvie Castellano





mi hanno ispirato le copertine, qualcuna di voi li conosce??... spero di aver fatto un buon acquisto, appena arrivano vi faccio sapere se la spesa è stata oculata!!

martedì 25 settembre 2007

Ricettina lariana

Oggi vi voglio dare questa ricetta tipica del lago di Como, è un piatto che a me piace tantissimo: IL RISOTTO AL PESCE PERSICO

(piatto unico)

Ingredienti (dosi per 4 pers.):

- 24 filetti di pesce persico
- 100 gr. di burro
- 2 cucchiai di farina bianca
- 12 foglie di salvia
- 500 gr. di riso
- 1,5 litro di brodo bollente
- 1 cipolla piccola
- 0,5 bicchiere di vino bianco secco

Preparare un normale risotto tritando finemente la cipolla e rosolandola nel burro (50 gr.) in una casseruola. Aggiungere il riso, mescolare e quando è ben caldo versarvi il vino bianco e lasciar evaporare sempre rimestando. Aggiungere il brodo bollente poco per volta e lasciar cuocere. Nel frattempo mettere in una padella il burro restante e aggiungere le foglie di salvia. Infarinare i filetti di persico e metterli in padella uno alla volta; appena dorati estrarli e tenerli al caldo.Girare il riso, controllarne il sapore e la cottura, appena cotto scodellare in un piatto da portata caldo e deporvi i filetti a corona. Riscaldare il burro con salvia e versarlo sopra.

Vino consigliato: Franciacorta bianco vino lombardo dal sapore secco........e BUON APPETITO

Le varianti: in alcuni paesi del Lario i filetti di persico vengono passati nell'uovo battuto e anche nel pane grattugiato, mentre il riso, semplicemente bollito, viene insaporito con il burro e la salvia nei quali è cucinato il pesce persico che lascia sul fondo i granellini di pane abbrustolito.

A me piace molto la variante con il pesce passato anche nel pangrattato, secondo me è più sfizioso!

Aggiungo una foto del piatto trovata su internet

domenica 23 settembre 2007

Sampler ultimato!

Non ricordo quando ho iniziato a ricamare questo sampler, sicuramente lo scorso anno. Io solitamente ricamo alla sera sul divano davanti alla televisione e ad un certo punto ho iniziato a far fatica a vedere... va beh che è lino ma insomma... gli occhiali li uso già!! Poi è arrivata l'estate... troppo caldo per ricamare, con settembre la voglia è tornata ma non la vista, allora ho dovuto arrendermi, mi sono comperata una lente da ricamo ed ora finalmente il mio sampler è finito!!
ed ora cosa ne faccio?? cuscino o pannello??



appoggiato sulla sedia a dondolo non mi sembra male... quasi quasi farei un cuscino!



Aspetto i vostri suggerimenti!!

venerdì 21 settembre 2007

... che bella giornata!!

Oggi mi sono presa un giorno di ferie e con il mio maritino ed i miei cani siamo andati a fare una bella passeggiata nei boschi in Val d'Intelvi... si stava benissimo, l'aria era frizzantina al punto giusto, nel bosco non abbiamo incontrato nessuno e le mie cagnolone si sono divertite un sacco, eccoci qui in posa per la foto ricordo



e passeggiando tra le radure del bosco ho scattato qualche foto di vari tipi di funghi








e poi guardate questo tronco... non vi sembra che da un momento all'altro possa sbucar fuori un piccolo elfo??



è stata proprio una bella passeggiata e non sono mancati nemmeno gli incontri ravvicinati con i cavalli al pascolo



e adesso si ritorna verso casa...



... e una volta a casa... non ci crederete ma è venuto il tecnico a configurare la nuova linea adsl e adesso sono di nuovo on-line!!! sì sì è stata proprio una bella giornata.

lunedì 17 settembre 2007

Week end di ispirazione...

Era da tempo che le mie celluline grigie cercavano qualcosa su cui poter riprodurre il pattern creato da Fede per il numero 2 di Country Dreams e sabato ho avuto la folgorazione... avete presente le macchine da cucire portatili?? avete presente il loro coperchio anonimo??



ecco... lì ci ho dipinto il bel pattern di Fede e adesso la mia macchina da cucire fa bella mostra di sè! Cosa ne dite? (la foto come al solito non è artistica...)



La vena creativa di questo week end non si è fermata qui! non ci stavo pensando ed ecco l'idea per il mio progetto sul prossimo numero di Country Dreams... beh questo non vi dico che cos'è!! dovete aspettare...

Ah dimenticavo... il blocco che si vede nella foto è il secondo della mia coperta e adesso ho iniziato il terzo.

giovedì 13 settembre 2007

Ho iniziato il mio primo patchwork...

Non vedevo l'ora di mettere mano alle mie stoffine e domenica mi son messa di buona lena ed ho iniziato questo nuovo viaggio... devo dire che mi piace proprio!! per prima cosa vi mostro le stoffe acquistate (l'unico dubbietto è sulla stoffa azzurra, però pare che ci volesse qualcosa che illuminasse l'insieme) e la foto del progetto che vorrei realizzare; in effetti sarà un pò più piccolo (tre blocchi in meno)



ed ora ecco il primo blocco realizzato, mancano solo le finistrelle rotonde sulla casetta... non è perfettissimissimo però per essere il primo sono abbastanza soddisfatta

domenica 9 settembre 2007

Spedizione riuscita...

Qualche giorno fa vi avevo detto che con Moni avevamo in programma di andare a fare acquisti di stoffe. Ebbene finalmente venerdì pomeriggio siamo partite io, Moni e i suoi due bimbi Alberto e Giulia, destinazione... Costamasnaga un paesino vicino a Lecco alla ricerca del negozio di Federica Country Creations.

Beh è un negozio delle meraviglie, Federica, la titolare è di una simpatia e disponibilità incredibili, siamo entrate subito in sintonia e abbiamo passato due ore tra stoffe, pupazzi, nastri, pizzi e coperte, pannelli... insomma una delizia per gli occhi.

Io naturalmente mi ero portata il libro di Lynette Jensen con il progetto patchwork che avrei voluto fare e lì subito sono arrivati i consigli e le dritte di Federica e poi ha iniziato a scegliere le stoffe sulla base della foto del lavoro e... incredibile davvero... le prime stoffe che mi ha presentato erano tre tonalità di rosa e tre di verde... i miei colori preferiti!! ce lo avrò avuto scritto in fronte??

Abbiamo fatto delle foto ma, come al solito io ho il problema della connessione lenta, per cui dovete aspettare che Moni aggiorni il suo blog con il reportage fotografico della nostra gita a Costamasnaga.
Nei prossimi giorni vi mostrerò la foto delle stoffe e del progetto che vorrei realizzare e anche la foto del primo blocco che è in dirittura d'arrivo.

mercoledì 5 settembre 2007

Il giorno migliore

Vi scrivo questo pensiero che mi è arrivato oggi via mail, a me è piaciuto e spero serva anche voi:

La ricchezza più grande che possediamo, quando al mattino apriamo gli occhi, è il giorno che abbiamo davanti. In quel breve spazio di tempo fatto di ore e minuti, il gesto più bello che possiamo compiere è rivolgere un pensiero riconoscente a chi ci vuole bene e ci aiuta a vivere sereni. Dobbiamo scrutare intorno a noi, dare importanza alle piccole cose e guardare in alto, nella profondità del cielo perché quello è il giorno migliore che possiamo vivere.
(Romano Battaglia - Sabbia)

Romano Battaglia dice:

... E' il segreto della poesia che mi fa camminare sui sentieri pieni di luce.
Forse la fede é anche poesia. E' qualcosa che ti prende per mano e ti accompagna.
Non vado in chiesa a pregare, eppure sento che qualcosa mi sfiora in certi momenti
della notte e del giorno. E' come un lieve sospiro del vento che mi fa capire che la vita non é soltanto quella che vediamo intorno a noi. Ma c'é qualcosa di più, d'impalpabile, d'invisibile.

martedì 4 settembre 2007

Nuova borsa porta-lavoro

Ecco qua la borsa porta-lavoro che mi sono cucita ieri partendo dal modello di quella che ho confezionato per Moni, ho usato una stoffa vecchissima (così se avessi sbagliato mi sarebbe dispiaciuto meno) con un disegno tipo patchwork e un lino ecru



ho attaccato con del velcro un piccolo porta-forbici e porta-aghi/spilli



io ci ho messo il mio attuale lavoro a punto croce (un sampler bicolore con un alfabeto), ma si può utilizzare benissimo anche per le attrezzature per il patchwork



Non vedo l'ora di andare con Moni a fare un giretto per stoffe, ho proprio voglia di iniziare un piccolo scaldino a patchwork da tenere sul divano per le prossime giornate autunno/invernali, ho già messo l'occhio su alcuni blocchi di Lynette Jensen che mi piacciono molto.

lunedì 3 settembre 2007

Ci sono ancora!

Ogni tanto mi riaffaccio per dire che ci sono... i miei problemi con la tecnologia non sono ancora risolti. Oggi però sono riuscita a riattivare il mio sito, spero che per un pò non mi dia problemi. Devo scrivere sempre dall'ufficio, per cui devo approfittare di momenti di calma, non vedo l'ora di riavere l'adsl anche a casa... anche se lo so che poi mi lascerò prendere la mano e starò un sacco di tempo a curiosare per siti per recuperare tutto quello che mi sono persa in questi mesi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails