lunedì 8 agosto 2011

Il mio cortile

Non so quante di voi abbiano avuto la fortuna di passare l'infanzia in una "casa con il cortile", io l'ho avuta!

Il cortile era un'estensione della casa, in cortile si faceva quasi tutto!
Nei miei ricordi rivedo le donne che sedute su una panchina di sasso (bellissima...se ce l'avessi adesso!!!) preparano la verdura per il minestrone e si raccontano i loro problemi.

Per noi il cortile è stato un luogo in cui crescere, giocare, condividere le prime cottarelle e le relative gioie e sofferenze! In cortile io ci andavo in estate ad asciugare i capelli al sole, a leggere, a fare i compiti delle vacanze, ad ascoltare alla radio la Hit Parade di Lelio Luttazzi... ma quanti secoli sono passati???

Nella bella stagione le famiglie si riunivano dopo cena e si stava lì a chiacchierare, a giocare, a fantasticare sotto un cielo pieno di stelle! 
A volte ho nostalgia del mio cortile e di quello che ha rappresentato per me, potrei forse definirlo un'apertura del mio cuore verso le persone che hanno vissuto con me in quegli anni in cui tutto sembrava più semplice e spontaneo, in cui per uscire insieme ci si chiamava dalla finestra e non con il telefonino, in cui c'era la TV dei ragazzi (ed era davvero per i ragazzi), ma mi chiedo... sono io che sto idealizzando i tempi della mia infanzia/adolescenza o erano oggettivamente migliori?

E dopo questo post intriso di nostalgia vi saluto con un paio di autoscatti... ma non è carino questo cappellino di paglia???


e per stare in tema di "amarcord" i colori di questa foto sono un po' anticati!!!


Ma anche voi avete un luogo o un ricordo che vi fa scattare la nostalgia?

Un baciotto
Silva



19 commenti:

  1. ciao silvia,so molto bene che cosa intendi!Sono cresciuta anchio in un cortile,e penso spesso alla mia infanzia,credo che erano tempi migliori,si possedeva poco ma in realtà si aveva molto.Cosa darei per far cresciere le mie due bimbe in un cortile.........!!!!!

    RispondiElimina
  2. Che foto meravigliose Silva: sei bellissima! PEr quanto riguarda il cortile io ci sono cresciuta parzialmente: mia nonna abitava in una "casa di cortile" e che belle l'estati passate da lei. Ricordo però specialmente i giorni della fiera autunnale... quelli in cui mia nonna preparava la casola in quantità industriali e quella che avanzava la si dava ai vicini che ricambiavano con stoccafisso e altre specialità. Grazie per aver condiviso i tuoi cari ricordi e per aver stimolato anche i miei.

    bacione!

    RispondiElimina
  3. ma che bei ricordi!
    i vicini di casa erano preziosi!

    RispondiElimina
  4. Il mio cortile...è il mio piazzale di adesso...da ragazza, figlia unica di un padre geloso...ero sola...e passavo tanto tempo da sola...ho letto e scritto molto da ragazza solo per tenermi compagnia...adesso il mio piazzale è sempre o quasi...pieno di ragazzi...i miei 4 più amici e conoscenti...hai visto dal mio blog che adesso sto preparando il portico...(grazie per il commento)...a volte abbiamo i denti e non il pane...poi quando abbiamo il pane...mancano i denti...mi hai capita vero?
    Un abbraccio
    Antonella

    RispondiElimina
  5. Silvia ho letto il tuo bel post e anche io avevo non un cortile , ma una via, la sera si riempiva si tiravano fuori sedie sdraio sgabelli e si stava li tutti a chiacchierare a ridere si mangiava perche ogni sera qualche mamma portava o un ciambellone o una crostata o pizza ... Si spettegolava si scherzava e la gente di passaggio a volte si fermava e partecipava alle chiacchiere ... Di giorno eravamo noi ragazzi i padroni d anche io e ld mid amiche in estate uscivamo con i capelli bagnati da asciugare.. Io non credo sia solo nostalgia ma che veramente si vivesse in modo piu "umano" . Abbiamo centinaia di amici su FB ma lz sera stiamo chiusi ognuno tra ld nostre 4 mura e abbiamo paura a far star fuori i nostri figli da soli... E il discorso sarebbe lungo ma bando alle ciance : stai benissimo con quel cappellino! Baci manu

    RispondiElimina
  6. Anch' io.. anch' io.. cresciuta in un cortile di una casa di ringhiera a Milano, per noi il cortile era il centro del mondo, quanti giochi, quante risate, quante merende divise tra amici, ma anche quante litigate tra bambini e quante azzuffate.. e niente mamme che si intromettevano (grazie a Dio!!), le prendevi.. le suonavi.. ma te la dovevi sbrigare da sola e bastava una mentina o una figurina regalata per fare subito la pace!!
    Si, direi di si.. la nostra infanzia/adolescenza è stata sicuramente migliore di quella dei nostri figli!!!

    Baci

    Eliana
    P.S. amica mi vuoi dire come hai fatto a far si che il tuo calendario personale vada all' indietro e non in avanti!!??!!

    RispondiElimina
  7. Non li stai idealizzando, sono davvero convinta che i nostri anni fossero migliori, proprio perchè più semplici e più veri.
    Ci si accontentava di un gioco a corda o a campana, di una merenda fatta con un pezzo di pane e olio.
    Lelio Luttazzi? Imperdibile...avevo i quaderni pieni delle sue Hit.
    Io non ho avuto un cortile purtroppo, sono nata a Roma centro, due passi a piedi da S. Pietro. Il mio "cortile" erano i magnifici giardini di Castel Sant' Angelo, le mie "campane" erano fatte nei marciapiedi sotto casa, dove l'estate faceva tanto caldo, che i tacchetti delle scarpe delle signore,lasciavano i segni sull'asfalto ammorbidito.

    Erano tempi migliori, dove si aveva molto meno di ora, i bambini non avevano scarpe da ginnastica griffate, dove le case non erano belle come adesso, ma si viveva più sereni...noi e il mondo intero..
    un bacio,
    Ros

    RispondiElimina
  8. Ciao cara...wow sempre piu' affascinante!!!!
    Io sono cresciuta a casa di mia nonna...grande giardino, tanti bambini, niente genitori che si intromettevano...giochi, risate, azzuffate...ginocchia sbucciate...non ci si annoiava mai...non si ricorreva alla tv...non c'erano i videogiochi...magari i miei bimbi potessero respirare anche solo un pezzetto di quell'atmosfera!
    bacione amica
    manu

    RispondiElimina
  9. Quanta saggezza in quel che hai scritto e quanta meravigliosa nostalgia andare indietro nel tempo...Anch'io avevo un cortile ma ancor "meglio" un piazzale dove con gli amici della scuola giocavamo con l'elastico, con lo skateboard, a pallone...Mia mamma mi richiamava all'ordine per salire in casa a cenare perchè proprio non ne volevo sapere...
    Grazie Silvia, hai aperto una bellissima finestra piena di gioiosi ricordi...
    Hugs & complimenti per le foto e per la bella Signora che hai scelto di fotografare :)!
    Mila :)

    RispondiElimina
  10. il cortile, la piazzetta, la strada.....quanti ricordi!!!
    tanta semplicità, tanti valori veri...
    bellissime foto un soggetto stupendo!
    un abbraccio
    Franca

    RispondiElimina
  11. Quelli si che erano bei tempi!!! Ci si divertiva con nulla e si era davvero felici!
    Bellissimi scatti!
    Strucon
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. non stai idealizzando.....tutto era più semplice e aperti alla gente....i rapporti con i vicini spontanei....ma anche il lavorare era diverso meno complicato....ma tutto cambia tutto si evolve....forse anche in ns figli da grande penseranno a tempi di oggi come bei tempi con nostalgia...chissà...oltre al cappellino anche il resto è perfetto...un sorriso solare e amichevole.baci.glo

    RispondiElimina
  13. che nostalgia, per quei tempi, non si era mai soli, ne bambini ne anziani c'era sempre qualcuno anche solo il sapere che qualcuno c'era ci si sentiva mai soli.Ora siamo chiuse nei nostri appartamenti, io che vivo in una casa con il giardino grande non è il cortile grazie per questo bel tuffo nei tempi della giovinezza Gio

    RispondiElimina
  14. ma bella la mia twin-sister!!!! :)
    Cortile?....io ce l'avevo e ce l'ho tutt'ora, la panchina di sasso purtroppo è andata in frantumi :( causa muratorori maldestri, ma se vuoi venire a fare quattro chiacchiere all'aperto ho le sedie! ;)
    Puoi asciugarti i capelli all'aperto e se trovi altre due amiche possiamo anche fare la gara con l'elastico!!!! aahahahaha :)
    bacioooooone
    danny*

    RispondiElimina
  15. Buonasera Siva...che bel sorriso hai!! Dobbiamo avere pressapoco la stessa età, ho anch'io questi ricordi, ma proprio uguali!! Io ho nostalgia dell'Inghilterra (non avermene), è l'unico luogo che quando lascio, mi provoca molta nostalgia!
    Grazie per aver partecipato al mio Blog-Candy!
    Un caro saluto, *Maristella*.

    RispondiElimina
  16. Si, anch'io cortile ... e sai qual'è il ricordo che porta con se più nostalgia? Io sono cresciuta in un borgo ed attaccata alla mia casa c'è una torre romanica che faceva parte di un castello, sotto al tetto di questa torre c'è una decorazione formata da una riga di buchetti nel muro e questi buchi erano usati dai rondoni per i loro nidi ... ecco ... le serate d'estate erano colme dei garriti dei rondoni che si rincorrevano nel cielo formando degli stormi numerosi, si faceva fatica a capirsi quando si parlava e per me hanno sempre rappresentato l'estate, la gioia ... ora non ci sono più o in numero limitatissimo ed è un'assenza che pesa molto, almeno per me ...
    si ... oggettivamente erano tempi migliori anche secondo me ...
    baci

    RispondiElimina
  17. mi hai fatto fare un salto nel passato!!!!
    Bellissime le foto e tu!!!!!
    Un abbraccio, Giò

    RispondiElimina
  18. il cortile della casa dei miei nonni mille estati, il mio tempo migliore, che sembrava infinito.
    BACI

    RispondiElimina
  19. gnoccaaaaaaaaaaaa :)
    a parte questo si, ti capisco molto bene e per me che vivo lontana da casa tutte le sensazioni che tu provi considerale amplificate. Non so se si tratti di idealizzazione o meno, me lo chiedo spesso anch'io....
    Le cose che hai scritto mi ricordano la mia infanzia. Il cortile della nonna, a giocare con mia cugina a "mamma casetta" e con le pentoline.... anni che sembrano lontani anni luce ora che pare che se non hai il gameboy o il ninendo ds (o quel che é) non ti puoi divertire. Sono cambiati gli anni evidentemente.. e a noi resta la nostalgia...
    Un baciotto
    fede

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato segno del tuo passaggio e aver speso del tempo per farlo! Mi fa davvero molto piacere!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails